L’approccio emotivo. Quello che ti porterà ad andare a parlare con facilità con ogni donna.

L’approccio emotivo

Tutti ci siamo passati. Cammini per strada pensando ai fatti tuoi, sulla strada verso casa, o verso la palestra o a lavoro. E poi succede…

La vedi. Bellissima, da togliere il fiato, gli occhi di ghiaccio, un sorriso dolce. In quell’istante pensi “Oh mio dio è perfetta”. Lei è tutto ciò che un ragazzo normale come me possa ottenere. E anche di più.

La vedi che ti viene incontro. Il tuo cuore salta i battiti, senti le gambe molli. C’è un attimo in cui i vostri occhi si incrociano. Ti fermi per un secondo guardandola. Fisso come un palo.

Un milione di pensieri corrono nella tua testa, ma uno prevale su tutti gli altri. Una domanda.

“Vado a parlarle?”. Oppure no. Un pensiero è di troppo che ti blocca. Sei spaventato, ti senti inadeguato, vorresti andartene e basta, tirare dritto.

Immagina invece di fermarla in quell’attimo prima che si formi il pensiero e di riuscire a parlarle. Dopo un attimo lei ride, ti dice che sei carino e le piaci. Dopo poco vi scambiate il numero e decidete di fare un appuntamento la sera stessa.

Esci a cena con lei e ti sembra più intelligente e ti piace davvero. La vuoi vedere ancora, non è mai abbastanza. Anche lei non smette di pensarti e vorrebbe vederti ancora. C’è passione, tensione, affetto. Non senti più la paura, l’ansia del primo momento in cui volevi andarle a parlare. Le vostre labbra si toccano… immagina.

Pensa. Tutto questo dipende da un unico momento. Quello in cui decidi di andarle a parlare o no. 

Come emozionare fin dal primo momento

1. Non essere inquietante

Il primo punto del non essere inquietante è imparare a leggere le persone. Ed è folle, le persone sono sempre focalizzate su se stesse, io io io. E sono incapaci di uscire dalla loro testa e pensare “e l’altra persona? Cosa sta pensando l’altra persona? Cosa sta provando?” 

Una ragazza trova più attraente un ragazzo con un cane rispetto ad uno senza perché pensa “questo ragazzo ha la capacità di uscire dalla sua testa abbastanza da avere un’altra creatura vivente”.

Se sei tu, comincia ad uscire dalla tua testa e comincia a pensare a quale sia il contesto di ogni situazione, a ciò che pensano e provano le altre persone.

In un seminario, ad esempio, evita di alzare la mano e subito interrompere un’altra persona che sta già parlando per porre la tua domanda. 

Ad esempio, in un seminario con 30 minuti di video, ai 10 minuti uno alza la mano e nella mia testa so già cosa starà per chiedere: “Come approccio?” totalmente fuori dal contesto e dalla situazione. In un seminario, se qualcuno sta parlando c’è tempo e tempo per porre una domanda. In un’interazione è la stessa cosa.

Chiedi a te stesso “cosa starà provando o pensando l’altra persona?”  Ad esempio se ci sono due ragazze e dici ciao ad una, non ignorare l’altra. Devi pensare a cosa proverà la ragazza non-così-attraente. Immagina se noi due stiamo parlando e una ragazza viene a parlare con quello più bello (io), e nemmeno pone attenzione a lui.

Certo, tra me e lei potrebbe esserci una grande attrazione, ma la prima cosa che vedo è una ragazza che si sta mettendo in mezzo ad una nostra conversazione e che dà le spalle alla persona con cui stavo parlando. Questo la rende immediatamente inquietante. Come anche se andassi in un gruppo di persone, dicessi ciao e poi ti mettessi lì in mezzo totalmente in silenzio.

Diventa “oddio”. Quando sai che dovresti diventare parte del gruppo invece. Un’altra cosa che è la prima che mi viene in mente è quando un ragazzo va da una ragazza e la saluta e lei per prima cosa fa un passo indietro.

E lui invece di stare fermo e fare attenzione a lei, fa un altro passo avanti e lei un altro indietro e praticamente camminano così per tutto il tempo.

È ovviamente inquietante e lei penserà “viaaa”. Bisogna saper leggere i piccoli segni del corpo. Se lei fa un passo indietro vuol dire che stai mettendo troppa pressione  mentre se ne fa uno avanti le piaci.

In questo articolo ti spiego meglio come togliere i blocchi per andare  a parlare con una ragazza anche se pensi sia più figa surreale di una pornostar.

Oppure quando un ragazzo cammina di fianco ad una ragazza per parlarle e cerca di avvicinarsi sempre di più e lei cammina lateralmente finché finisce per trovarsi contro un muro per scostarsi da lui. Se cerca di allargare le distanze, dovresti togliere un po’ di pressione.

2. Empatia

Il secondo punto è usare l’Empatia. Se una ragazza si allontana e vede che tu usi constatazioni empatiche poi pensa “ok non è inquietante”. Tipo “oh è totalmente strano, lo so” oppure “sì questa cosa è inquietante, lo so”. Perché nella sua testa se tu usi constatazioni empatiche poi pensa “ok non è inquietante”.

Tipo “oh è totalmente strano, lo so” oppure “sì questa cosa è inquietante, lo so”. Perché nella sua testa se tu capisci che stai facendo qualcosa di inquietante, allora non lo sei come persona.

Perché uno inquietante non capisce di esserlo. Si basa poi tutto sul mettere e togliere pressione. Avvicinarsi o allontanarsi. Cambiare la tonalità di voce.

Lo sguardo: guardare negli occhi o altrove. È effettivamente come una danza in cui dai e togli, non sei fisso. Non essere fisso e ossessionato su ciò che dovresti fare.

Mentre l’esatto opposto sempre inquietante è quando giri per dieci minuti intorno ad una ragazza e la fissi costantemente e provi a parlarle poi cambi idea e lei vede che vuoi dirle qualcosa ma fa strano.

È quella vibrazione non chiara. Perché senti degli occhi che ti fissano.

Questa è una piccola parte, se vuoi sapere altro su come diventare fin dal primo istante empatico con le ragazze e far sì che loro siano attratte da te, guarda questi video GRATIS ANCORA PER POCO, PREMI QUI>>https://go.nicohitch.com/seduzione-emotiva-4-video-regalo1

3. Essere Congruente

approccio emotivo

approccio emotivo

Il terzo punto è essere sempre congruente con te stesso senza però uscire dai limiti di correttezza. Effettivamente è vera quella cosa del punto uno, gli uomini sono eccitati e pensano sempre “dov’è la ragazza?” e sono sempre imbambolati da tutto così tanto che restano nella loro testa.

Non possono uscirci perché sei bloccato nell’ “io io io” e non c’è quel radar del “ehi dove sono? Qual è il contesto? Cosa dice il linguaggio del corpo?” E tirati  dalla tua testa per imparare ad essere libero e a calibrarti. Per vedere realisticamente cosa succede, per togliersi maschere e blocchi e filtri.

4. Aspettare o Non Aspettare

Ci sono due situazioni in particolare in cui è meglio aspettare, nella prima ti basta aspettare un attimo, nella seconda c’è da aspettare molto più tempo.

Può essere utile quando lei si aspetta che tu ci provi. Ad esempio… vai a un corso di ballo di coppia e ti trovi a ballare con una ragazza molto bella. Puoi provarci con questa ragazza? Certo!

Ma puoi anche fare altro perché lei si aspetta che tu ci provi e allora cosa fai per essere imprevedibile? Non ci provi e mostri disinteresse! Così la spiazzi.

Altro esempio… Ti si siede davanti, in treno, una bella ragazza. Invece di provarci ti fai gli affari tuoi… la lasci pensare… e poi parti all’attacco. Vuoi un altro esempio? Ti presentano una ragazza molto bella.

Di solito questa è la situazione ideale perché la più semplice e le donne sanno che questa (approccio a caldo) è la situazione in cui gli uomini ci provano più spesso, la condizione migliore che hanno gli uomini per provarci con una ragazza. E tu quindi… invece di provarci con la ragazza, parli con gli altri! Parli con le altre persone!

Un modo per conoscere ragazze nuove sono sicuramente i corsi e le attività serali. Come agire per conquistare una ragazza in questi ambienti?

Prima di tutto puoi tenere presente i due modi di comportarsi scritti sopra: puoi andare subito da lei a provarci o agire più indiretto. Allo stesso tempo… ogni situazione è diversa, e in alcuni ambienti, per mille motivi, può non essere semplice provarci.

La soluzione è riuscire a incontrarla e parlare con lei al di fuori del corso, ma come puoi fare nella pratica? Hai un paio di strategie che puoi usare. Primo, se c’è anche solo un po’ di interessa da parte sua nei tuoi confronti puoi chiedere il suo numero e poi invitarla a uscire con te.

Dato che non hai avuto modo di provarci molto, ci può ancora essere poca attrazione, quindi lei non deve percepire l’uscita come un appuntamento (altrimenti potrebbe dire di no. Falle capire che è un semplice uscire così tanto per fare.

Secondo, potresti organizzare un’uscita con tutti i partecipanti del corso, per conoscersi meglio e fare due chiacchiere. Una volta fuori, avrai tutto il tempo di provarci con la ragazza che ti piace.

Questo secondo modo è ciò che ti consiglio anche per provarci con una donna al lavoro (quindi con una tua collega). Ovviamente dovrai fare attenzione a non metterla in difficoltà con i colleghi.

5. Attrazione

Ora ti farò capire COME generare attrazione quando parli per la prima volta con una ragazza.

Questa cosa non funziona solo con le ragazze con cui non hai mai parlato prima, ma anche con le ragazze che già conosci e con cui ci hai già provato in passato.

Come quando metti in carica il tuo cellulare.  All’inizio vedrai la figura della batteria con le tacche rosse poi mano a mano che la batteria si carica diventerà sempre più verde. E’ proprio così che funzione l’attrazione nella testa delle donne.

All’inizio tutti gli uomini con una donna partono dalle tacchette rosse. Poi a seconda di come ti comporti durante la conversazione la sua batteria dell’attrazione rimarrà sul rosso oppure si sposterà sull’arancio e poi sul giallo.

Vedi quindi che per sedurre una donna ci vuole del tempo, non lo capisce subito se sei l’uomo che desidera.

L’obbiettivo di questo pulsante è farti arrivare alla carica completa e quindi a farle raggiungere la tacchette verdi nella sua batteria dell’attrazione.

Arrivati a questo punto ti spiegherò all’inizio il motivo per cui questo pulsante funziona per sedurre la donna per poi darti dei consigli pratici per iniziare da subito a sedurre le ragazze che più ti piacciono. Quindi ora ti spiegherò il motivo per cui ho sempre parlato di pulsanti EMOTIVI.

Nell’antichità l’uomo e la donna hanno avuto compiti diversi nella tribù. L’uomo provvedeva alla caccia mentre le donne restavano nel villaggio e accudivano i bambini.

Di conseguenza il cervello degli uomini e delle donne si è evoluto in modo diverso.

Pensa gli uomini facevano per tutto il giorno un’attività in cui dovevano stare per lo più in silenzio per non farsi sentire dagli animali.

Al contrario le donne nel villaggio passavano molto più tempo in un contesto totalmente diverso da quello della caccia.

In particolare:

  • avevano molto più tempo per socializzare
  • dovevano comunicare con i figli
  • dovevano riconoscere le intenzioni degli estranei che si avvicinavano al villaggio

Di conseguenza il loro cervello si è evoluto per:

1)socializzare

2) testare le persone

3)provare emozioni!

Per quanto riguarda il primo punto riconoscere le intenzioni delle persone che si avvicinavano al villaggio permetteva loro di evitare di mettersi in pericolo.

Ecco perchè le donne testano molto gli uomini che ci provano con loro e sono molto brave a leggere inconsciamente la comunicazione non verbale. Infatti devono:

  • capire le intenzioni che gli uomini hanno
  • capire se sei veramente un uomo di valore per concedersi a te

Cosa ancora più importante per il nostro secondo pulsante emotivo è che il loro cervello è strutturato per provare emozioni.

E’ proprio qui che voglio farti diventare un gigante, voglio trasformarti in un uomo in grado di fare provare moltissime emozioni e perciò sarai in grado di fare crollare tutte le sue barriere e portartela a letto.

Sarò contento di farti trasformare in un grande seduttore e questo secondo pulsante ti farà crescere molto proprio come il fungo magico per Super Mario.

Ti distinguerai da tutti gli altri uomini che ci provano con la ragazza in questione. Il tuo fascino con questo pulsante sarà sempre più grande .

Spero di aver risvegliato quella parte dentro di te che ha voglia di dare finalmente una svolta alla tua vita sentimentale perchè puoi farcela benissimo anche te e di questo ne sono certo.

Pensa che le ragazze ogni santo giorno da quando si sveglino fino a quando vanno a letto sono continuamente bombardate sia dal vivo che in chat da ragazzi che le corteggiano e che le vogliono conoscere.

Quindi loro costantemente fanno un confronto tra tutti i ragazzi che provano con loro.

Pensa che ci sono già altri ragazzi che ci stanno provando con la ragazza che ti piace e lei sta facendo le sue valutazioni e sta cercando di capire qual’è il ragazzo che spicca tra tutti questi spasimanti.

Voglio regalarti questo metodo che ti ho già iniziato a spiegare per distinguerti dal gregge e fare in modo che lei abbia occhi solo per te, perchè te sei unico e speciale rispetto a tutti gli altri che fanno più o meno le stesse cose e si comportano in modo scontato con le ragazze.

Pensa come sarebbe la tua vita se da qui a qualche mese inizi ad avere tanto successo con le ragazze. Pensa come sarebbero belle le giornate e come lo stress e le arrabbiature della vita di tutti i giorni peserebbero di meno.

Magari già quest’estate avrai conquistato quella ragazza che da così tanto tempo ti è entrata in testa.

Con le ragazze che mi piacciono veramente tanto amo portarle di sera sulla spiaggia a sdraiarci sulla spiaggia guardando le stelle e parlando di tutto. Sai quelle conversazioni in cui vi aprite e si crea molta connessione. Ecco cosa intendo con approccio emotivo.

Poi fantastico il rumore delle onde e il vento fresco che vi accarezza e vi scombina i capelli. Poi la pelle d’oca, un bacio e la notte si trasforma in qualcosa di magico. 

Voglio darti tutti gli strumenti a disposizione per farti arrivare fino a tutto questo, trasmetterti questa mia passione e darti il dono di parlare e sedurre le ragazze dei tuoi sogni regalandoti momenti di vita indimenticabili.

Questo regalo però lo puoi ricevere se clicchi subito qui sotto.  So quanto valore ti sto regalando e ho deciso che questo regalo deve avere una scadenza. Al termine della quale potrai ritrovare ancora lo stesso prodotto ma al suo prezzo pieno. Quindi clicca qui sotto per avere tutto gratuitamente…ci vediamo di là.

CLICCA QUI PER ACCEDERE IN MODO TOTALMENTE GRATUITO AL MIO PRODOTTO. SCOPRI TUTTO SU COME RISVEGLIARE LE EMOZIONI PER AVERE LA CAPACITA’ DI RIUSCIRE AD ATTRARRE LA MAGGIOR PARTE DELLE DONNE CHE DESIDERI. CLICCA QUI PER ACCEDERE GRATIS AL MIO PRODOTTO>> https://go.nicohitch.com/seduzione-emotiva-4-video-regalo1

Leave a Reply

Please rate*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.