5 segreti che ti renderanno più sicuro, interessante e attraente per ogni donna anche se credi di non essere bello


Ciao come va?

Oggi ti voglio spiegare 5 segreti che ti permetteranno di essere visto in maniera molto attraente per ogni donna.

E te li voglio spiegare in una modalità davvero figa e nuova. Quella delle domande. Così impari 1000 volte di più.

Cosa intendo? Ti faccio una domanda stra collegata con il segreto e una situazione comune (che a te probabilmente sarà capitato di vivere) con una ragazza, poi tu pensi alla risposta. E provi a indovinare.

Fatto questo, ti darò la soluzione giusta. Dopo che ti ho detto la risposta avrai in mano un inestimabile segreto. Ovvero il comportamento più giusto e quello che ti renderà 1000 volte più attraente (e ti spiego pure il perché).

 

Allora partiamo dal principio e sopratutto con la prima domanda.

DOMANDA 1: Che cosa vogliono le donne?

Ecco la situazione. Stai per uscire con una stra figa fotonica, stasera. Sei davanti allo specchio ti guardi. Cosa Ti chiedi?

A. Sarò abbastanza ricco?

B. Sono sicuro di me? Tanto da dimostrare sicurezza?

C. Sono vestito abbastanza bene per la situazione?

Ora lascia perdere che di solito uno queste domande se le fa tutte. Anzi io da più giovane essendo timido mi facevo altre 500 paranoie. Tipo se mi puzzava l’alito. Se sembravo gay. Se sarei durato abbastanza quando (e soprattutto se) sarebbe arrivato il momento di portarla a letto…

Però questa è un altra storia. Scegli la risposta!

Te la traduco meglio. Cosa pensi che guardino le donne di più?

A. I soldi

B. il carattere

C. come ti vesti.

Ok rispondi.

Pensaci un secondo.

RISPOSTA. E segreto 1:

Ok.

La risposta è la B. Il carattere . Se tu fossi stra sicuro di te e avessi un carattere mooolto forte,  di certo non ti chiederesti nulla. Anzi sarebbe già tanto se ti guardassi allo specchio. Tanto… chi se ne frega, no?

Ovvio, se oggi lo fai ancora non ti preoccupare non è la morte di nessuno. Io facevo di peggio.

Bene per quale motivo è la B?

Be vedi c’è veramente un sacco di gente che è stra convinta che le donne vogliano solo il riccone con il cazzo grande. Ma sappi che non è così.

Se tu lo credi però non è colpa tua. 1000 pubblicità ci fanno credere il contrario. Spesso c’è sempre qualche figa attaccata alla nuova mercedes che costa 50 mila euro.

Bombardamenti dopo bombardamenti inizierai a credere che alle donne frega solo di quello.

Certo, un po’ conta. Voglio dire, so che può essere brutto. Ma se tu fossi un donna. E vuoi avere una storia con uno e magari pure un figlio. Vorresti che il tuo piccolo bimbo nasca con uno stra ricco o con uno che è povero e non potrà pagargli nemmeno la scuola?

Beh… lo sai anche te qual è la risposta.

Certo… però c’è una buona notizia. Ad una ragazza basta che tu non sia un barbone sotto un ponte o qualcosa di leggermente meglio. Poi iniziano a contare altre cose.

Certo poi c’è sempre qualche approfittatrice in giro. Ma credimi dopo anni di pratica mi sono reso conto che sono meno dell’1%.

A patto ovviamente che non sia tu il primo che le va a conoscere con quella idea in testa. Se no poi le donne lo diventano approfittatici. Se approcci una e dici o sembra che dici “Hey! ti offrirò tutto quello che posso! Ti pagherò ogni cosa basta che me la dai” è ovvio che una diventa approfittatrice.

Quindi occhio… se stai pensando che le donne lo siano quasi tutte c’è il rischio che sbagli l’approccio.

Se ti capita non è colpa tua, nessuno ti ha ancora insegnato come essere interessante per le donne.

Premi il link qui sotto se vuoi conoscere questo segreto e molti altri che cambieranno definitivamente la tua vita:

https://seduzioneemotiva.com/4video/

Prima di passare alla domanda 2.

Voglio darti una prova di questo.

Ecco le foto di un mio studente che dopo aver seguito il mio metodo mi ha scritto questo.

Forte vero?

Ultimo messaggio in fondo. Ops. Allora è così importante offrire cose alle donne?

E sappi che non è l’unico mio studente mi dice e racconta queste cose.

Beh… sappi che se hai un carattere interessante le tipe faranno più o meno di tutto per te. Altro che la “donna che vuole i soldi”. Sono le donne che ti offrono e ti danno i loro. (se fai le cose giuste)

Quindi se vuoi scoprire  qual è il carattere vero da maschio alfa che una volta imparato farà di te un super uomo sexy e attraente allora premi qui:

https://seduzioneemotiva.com/4video/

E per quanto riguarda i vestiti?

Beh chi se ne frega dico io.

Qui ci sono io vestito da pagliaccio dopo aver “interessato ” una splendida ragazza.

Ora te lo richiedo è davvero importante?

Sappi che una tipa guarda se è interessata a te solo in funzione di una cosa e una soltanto. Se il tuo modo di vestire esprime personalità.

Ti sei mai chiesto se ci sono delle strategie di seduzione che vanno bene per la maggior parte delle ragazze?

Non so magari sei capitato su questo articolo per caso.

E mentre leggi in maniera un po’ scettica potrebbe venirti in mente una super domanda:

“o ma le donne sono tutte diverse. Come cazzo pretendi di spiegarmi come sedurle? Mica tutte sono interessate al carattere, no?”

Risposta ” no fratello” o meglio… si e no.

Un sacco di ragazzi mi fanno questa obienzione ma sappi che la risposta vera è questa.

Le donne, CARATTERIALMENTE, sono tutte diverse

Ma i MECCANISMI DI ATTRAZIONE, sono tutti simili.

Cosa sono i meccanismi di attrazione? Esattamente ciò che ci arrapa.

E lo dice il buon vecchio Freud. E pure io in effetti. E ciò che ci arrapa dipende dal nostro cervello “rettile” (cerca negli altri articoli se non sai di cosa si tratta!) ed è infilato nel nostro DNA.

E questo lo dice la scienza. E pure io in effetti. Che ho conosciuto così tante ragazze che ci sono periodi in cui quando ne vedo una le palle mi rotolano via dicendo “ancora!? dai basta, fai pausa almeno per 3 giorni”

Prima ero un gran timidone però. Volevo dirtelo. Non voglio sembrare uno che se la tira. Prima era un casino avere una donna.

ora non più…

Ma proseguiamo con discorso di prima.

Ti faccio un esempio… gli uomini sono tutti diversi caratterialmente? si o no?

Si.

A te magari piace il calcio a un tuo amico piace giocare al xbox (o alla playstation che è pure meglio. Sopratutto per giocare a Call of Duty).

E se non sei d’accordo e pensi che l’xbox è meglio della paly. Fuck esci da questo articolo. Non meriti di avere delle donne!

No dai scherzo. Dicevo. Il punto è questo: ogni uomo ha interessi diversi, ha un carattere diverso. Ma se li prendi tutti e a tutti chiedi: “cosa ti piace in una donna” tutti o quasi saranno d’accordo su due cose. Che sono interessati a:

Tette e culo.

Poi certo dopo c’è il carattere e altro.

Ma la maggior parte guardano prima tette e culo.

Ooops , ma tutti gli uomini non erano diversi?????

Esatto! Solo che i meccanismi di attrazione sono gli stessi (tette e culo!)

La donna guarderà altro: il carattere, che dovrà essere in un certo modo.

Vuoi sapere come e come farlo a migliorare? Ne parlo qui, premi il link qui sotto:

https://seduzioneemotiva.com/4video/

E per quanto riguarda i vestiti?

 

Fatto?

Ecco il segreto 1: Il tuo carattere è la cosa più importante. Concentrati sulla tua sicurezza.

Fiuu ho scritto un casino

Andiamo avanti.

DOMANDA 2: Lo capisci quando piaci ad una?

Situazione parli con una che ti piace. Una gran gnocca.. una che ha due paia di “occhi” molto grandi e molto grossi.

Insomma una che ti piace.

Gli parli di una argomento che ti interessa. Lei ti guarda dritta negli occhi, chiude leggermente le palpebre, si gira leggermente di lato. Si mette braccia e gambe incrociate . E tutta a un tratto inizia a guardare altrove.

Cosa pensi?

A. Le piaccio ma fa un po’ la difficile.

B. Ho detto qualcosa che non va. Ho fatto qualche cappella. Magari si è infastidita.

C. E’ solo un gesto del corpo causale chi se ne frega.

D. Ho detto qualcosa che non va. Ho fatto qualche cappella. Magari si è infastidita. Però me ne sbatto, magari cambio un po’ modo poi alla fine “chi se ne frega”.

Pronto?

Qual è la risposta che ti sta vendendo alla menDe?

RISPOSTA. E segreto 2:

Pronto? rullo di tamburi.

La d. Si esatto l’ultima proprio quella.

E già sento la voce di qualcuno che dice “o ma Nico dai non dire cazzate, vuoi che ignoro una ragazza? Non si fa. Che cavaliere sarei?”

Solo a scrivere la parola cavaliere… ti giuro sento la scabbia che mi sale.

E’ una cosa che non sopporto che ancora oggi ci siano donne che usano frasi del tipo “sii cavaliere” (che poi si attaccano nella testa degli uomini) per sfruttare gli uomini o renderli sempre disponibili ai loro comodi.

L'unico cavaliere che dovresti essere
L’unico cavaliere che dovresti essere

Io penso sempre a questo “se io veramente sono un cavaliere, allora siamo nel medioevo. E dato che li  le donne facevano esattamente  quello che dicevo io se non erano in cucina e pelare patate. E’ il momento che inizi a seguire i miei ordini se no ti faccio mettere al rogo per stregoneria!

Tra l’altro se io sono cavaliere tu dovresti essere un principessa. Ma non mi sembra dato che sei un po’ grassa e nessuno ti ha eletto. Per essere cavaliere mi è bastato squartare qualche vichingo e il re mi ci ha nominato. Principesse si nasce. E per te non è così. Quindi zitta.”

Detto questo. Ora mi calmo.

Dato che io amo le donne e le vedo come pari a me e agli uomini in generale. Voglio che ti metti in testa questo concetto:

 Donne pari ad uomini. Nessuno è cavaliere nessuno è principessa.

Io uomo con il pene tu donna con vagina. Poi il resto tutto uguale.

Dicevo

Sto divagando.

Prima di tutto quello che ti ho raccontato nel test è un segnale non verbale.

Noi “umani” me compreso. Facciamo segnali del copro per esprime cose. E ci siamo evoluti così per sopravvivere al meglio ovvero comunicare più velocemente.

Dott. Mehrabian

I segnali funzionano e sono sensati.

Questo lo dice tutto il mondo accademico e precisamente un tipo

Che si chiama Dott. Mehrabian (psicologo di fama mondiale)

E un tipo che si chiama Darwin (che faceva cosa strane con le giraffe)

e tutti gli studiosi e scienziati che hanno testato e approfondito l’argomento.

Sappi che ci sono centinaia di segnali che ti possono far capire se:

  • a una piaci da impazzire
  • a una gli stai in culo
  • una è agitata nel parlare con te

Qui ti spiego, in questo mio super corso quali sono con precisione tutti questi potentissimi segnali. Se mi mettessi a spiegarteli qui. Tanto vale che chiudo il mio pc, pubblico un libro di 300 pagine e te lo mando a casa. E te lo faccio pagare un botto 😉

Però invece te lo spiego qui e pure gratis: Premi qui per scoprire il regalo che ti voglio fare

Ora. Ma perchè “ignorare la donna?” nella risposta D, perchè non è semplicemente la risposta B?

Be ‘ i motivi sono evoluzionistici e di nuovo ci metterei 3000 anni a spiegare quindi te la faccio breve:

Alle donne piace chi si interessa di loro, ma odiano gli zerbini quelli che fanno di tutto per loro. Soprattutto se la tipa l’hai appena conosciuta.

Preoccupati del prossimo si.

Infilarsi nella testa degli altri e risolvere tutti i problemi della situazione solo perchè una è figa. NO

Parti dal presupposto che anche te sei figo.

Ok forse potresti non pensarlo. Ma io, nel caso, lo penso per te. Abbiamo tutti un po’ di figgagine dentro. Magari sei un drago con la matematica, magari a scuola o nel tuo lavoro.

Magari sei solo bravo a giocare a Call o Duty e non credo perchè sono io il più bravo della terra (scherzo). Oppure sei un gran figo, ma devi ancora tirare fuori il tuo talento. Ma li sotto c’è e questo deve essere sufficiente.

Quindi se tu parli con una e cerchi in ogni modo di risolvere continuamente i problemi della conversazione questo è poco attraente perché si capisce.

E sopratutto dato che tu sei figo, con lei sta cosa non deve succedere. Perché ANCHE  lei si deve impegnare come un drago e cercare di parlare con te.

Ricordi la questione della parità che ti ho spiegato prima. Ecco.

Se crei parità diventi più sicuro. Appari sicuro di te. Crei rispetto. Alle donne piace sta faccenda.

Ok ok, là fuori se cerchi bene, ci sono un bel po’ di donne in giro che ti ripetono che vogliono il cavaliere tutto per loro.
Lo so.

Ma tu ci credi?

CI credi o dopo la quarta volta che le vedi gironzolare con il ragazzo stronzo che sembra un maledetto carcerato ti rendi conto che forse lo ha detto per farsi bella e perchè non era coinvolta e nella situazione quando lo diceva? Usava solo la sua parte logica e non quella che veramente conta.

La sua parte EMOTIVA.

Uuuu magia: ed ecco perché il nome Seduzione Emotiva. Le donne sono emotive e vanno sedotte con le emozioni, padroneggiandole.

Ecco se vuoi essere in grado di farlo trovi qui molte informazioni: https://seduzioneemotiva.com/4video/

 

E lo so fratello che sto link te l’ho già messo un bel po’ di volte. Ma ci tengo davvero che studi e cresci perchè è l’unica cosa che conta e se davvero vuoi fare un passo avanti. Sia che tu te la cavi già o no con le donne questa è la strada giusta.

Magari avessi avuto qualcuno, che ai tempi quando ero in difficoltà e non ci capivo niente mi dava delle dritte stra avanzate e quel link.

RISPOSTA. E segreto 2: E’ fondamentale capire il linguaggio delle donne. Togli la concezione del cavaliere e del bravo ragazzo.

Altra domanda.

Ne facciamo ancora due o tre. Ok? Dato che sto vendendo il contatore qui delle parole mentre scrivo l’articolo che conta in diretta quante parole sto scrivendo e siamo già a 2135.

Partiamo:

DOMANDA 3: Come chiedi a una di uscire?

Sei li tutto carico e vuoi chiedere di uscire a una. Sei pronto?

Dunque, cosa fai e come lo fai?

A. La contatto usando “sonotimidoehopauraFacebook, mavogliofarsembrareche nonesistonoaltrimodicontattarti” (detta anche chat di Facebook). E gli scrivo che mi piacerebbe uscire con lei.

B. Di persona. Uso la frase “avresti voglia di uscire con me?”

C. Le offro da bere. La prendo da parte e le dico che vorrei uscire con lei. E le chiedo se a lei andrebbe.

D. Quando sei libera in questi giorni ? (sua risposta) bene vediamoci martedì in piazza Cavour (che casuamenDDe è proprio vicino a casa tua (questo non lo dici magari).

Pronto?

RISPOSTA. E segreto 3:

Ovviamente è la A. Alle donne piace un casino la timidezza.

No dai scherzo la risposta penso che sia abbastanza chiaro che è l’ultima.

Credo… spero. E’ così vero?

Ad ogni modo. Se a volte ti capita di buttarti tramite chat Facebook ti voglio fare i complimenti lo stesso. E sono serio.

Farlo è comunque più giusto di non fare nulla. Poi diciamolo… meglio che niente.

Io ai tempi ero il re di ste cose. Ero il campione della chat di Facebook. C’è stato un periodo che scrivevo a random alla maggior parte delle tipe che avevo su fb.

Oggi. (grazie al cielo) persino non rispondo a quando loro mi scrivo in chat.

Sappi che ste cose le ho fatte pure io. quindi se lo fai sappi che non è colpa tua. Ma fratello… Non farlo più ora ti voglio piazzare qui. La fotazza di una mia “amica ” che mi ha fatto vedere quanta gente le scrive su fb

la vedi sta cosa? è assurdo.

In 3- 4 giorni un casino di uomini scrivono e dicono più o meno le stesse cose. Stesse frasi che per altro ai tempi usavo anche io. E va avanti così da anni. E andrà avanti così per anni. Ora mentre tu leggi. Qualcuno nel mondo ha mandato un messaggio ad una tipa in chat.

Capita la storia?

Non funziona perché (a parte botte di culo con ragazze non un gran che…):

Sei uguale a tutti e non ti distingui.

Non esprimi carattere e coraggio. Come ti ho spigato prima, sta cosa è stra importante.

Le altre risposte non vanno bene, perchè nel dirle stai dicendo.
“senti ti va? non sono sicuro se ti va. magari si magari no? ti andrebbe? sto facendo la cosa giusta?”

Ok, lo so. Non è che il tuo intento nell’invitarla così era far passare questo concetto. Quindi non è colpa tua. Ma credimi che dal punto di vista di una donna sembra proprio così.

La risposta giusta è dire cosa si fa in maniera da Uomo. Come un Leader.

Se devi guidare una squadra di football americano. Cioè immaginarti che tu sia il capitano della tua squadra.

E’ più efficace dire:

“o non so, adesso che facciamo? quelli ci stanno facendo il culo cosa ne pensate? vi va di mettervi in quarta base che magari facciamo qualche punto?”

No cazzo è più una cosa del tipo “tu e tu in quarta base. State bassi e correte di più perchè ci stanno facendo il culo come una capanna. Andiamo!”

Qual è l’atteggiamento che esprime molta più sicurezza?

Il secondo!

Ora non è che devi essere una specie di dio della guerra e schiavizzare le tipe con il tuo frustino del potere mentre loro si rotolano ai tuoi piedi nude e piene di burro mentre tu le guardi dall’altro. E con uno schiocco di dita loro ti tirano giù… no ok mi fermo.

La metto giù meglio. Non devi sembrare un dittatore. Sii solo propositivo e basta. “si fa così punto” se poi loro non vogliono te lo diranno e basta. E allora li vedi cosa fare e magari cambi.

ok? e questo era il segreto numero 3.

Andiamo avanti.

DOMANDA 4: Incontri una e l’approcci, cosa fai?

Pensa di essere in discoteca ed ecco che vedi una. E… cosa fai?

A. Carico come un toro da guerra gli vai vicino. Puntandola come un assatanato ti ci piazzi davanti. E dici “Hey ciao e bla bla”

B. stai in un angolo del locale con il bicchiere in mano aspettando che venga lei.

C. Stai in un angolo del locale ad aspettare un cenno e se lei te lo fa tu parti.

D. Cammini nel locale. Guardi un po’ le donne, poi se una ti “risponde” allo sguardo inizi a parlare con lei

E. Ti avvicini ad una da dietro e dici “scusa ti disturbo?”

F. Mentre lei balla ti avvicini a lei strusciando il cazzo come un mandingo arrapato e vedi se lei si gira e apprezza.

andiamo alla risposta.

RISPOSTA. E segreto 4:
Pensaci prima di leggere qui sotto.

Ora anche se mi sfugge che cos’è un mandingo. Però è una parola che rende l’idea secondo me. E non c’ho voglia di andare su google a cercare il significato.

Però sembra qualcosa di procelloso.

Partiamo dal basso.

Allora mandingo arrapato. No. Non è un gran che… Mettiti nei pani di una tipa.

O mettiti nei tuoi panni. Immagina mentre balli con gli amici che arriva una super obesa assurda che puzza e si struscia su di te.

Come ti sentiresti?

Ecco. Io non bene.

Il punto è che magari mi dici: nico… ma io mica sono obeso e puzzo. Si ok, ma una donna guarda per prima cosa il carattere.

E questo si capisce da come ti muovi da come parli e da 1000 altre cose. E si capisce al volo. Certo le donne non sono una macchina della verità ambulante che ti guarda dentro. Ma di certo un idea se la fanno quasi al volo e in maniera moooooolto più veloce di moltissimi uomini.

Quindi. Approcciando così stai dicendo:

  • Io ti approccio da dietro = non sono sicuro di me.
  • Non ti guardo neanche negli occhi = non sono sicuro di me.
  • Ti struscio le palle pelose e il mio cazzo sul culo ancora prima di guardarci = voglio solo una cosa.
  • Ti metto le mani sui fianchi = mi piace toccare la gente che non conosco.

Facendo cosi nella testa di una donna ti trasformi in una specie di balena obesa. Che neanche pinocchio e Geppetto ci crederebbero ne esiste una così grossa e brutta.

Ora, io e te la sappiamo la verità giusto?

Ovvero che non è realmente cosi. Che se approcci una è già tanto che lo fai e che non è per forza sempre vero che vuoi schiacciartela nei primi minuti.

Anche io lo facevo.

Solo che il problema è questo. Le tipe pensano a questa cosa. O meglio “si sento questo”.

Quindi non farlo per piacere.

Parliamo dell’altra risposta. Stare in un angolino è peggio della morte invece. E’ come essere tappezzeria dal punto di vista delle ragazze. Quindi buttati. Perché se no, sembri il tipo che non ha il coraggio di andare. Come quello anche che aspetta un cenno.

Qual’è la cosa giusta????

La A.

Ora ti dico meglio. Ma prima lasciami spiegare perché stare ad aspettare i cenni non è buono:

chi aspetta i cenni dalle donne. Lo fai di solito per una ragione principale.

NON VUOLE ESSERE RIFIUTATO.

Vero o no?

Bugia o verità?

Ora secondo te. Un uomo che ha paura del rifiuto costantemente è più o meno sicuro di uno che se ne sbatte del giudizio degli altri e se lo rifiutano se ne sbatte le palle?

Esatto.

Esatto!

Oggi giorno, molti di noi. Noi uomini siamo cambiati.

Hai mai visto il film 300? Quello degli spartani?

Una volta, cazzo. Noi eravamo così! Eravamo così!!!!

Dei duri assurdi che andavano a smacellare le perone. Scudo a scudo. Potentissimi. Durissimi. Andavano li e si suonavano come dei tamburi. Si proteggevano l’un l’altro.

Nel film di 300, c’è una scena assurda. Gli spartani ad uno a uno, uniti a muro di scudi che respingono ad uno ad uno migliaia di persiani che si accalcano davanti al loro “muro di scudi”.

Ed ad un certo punto uno degli spartani “grida , SPINGETEEEE! E tutti gli spartani AHU AHU AHU. E sfondano tutto e la formazione nemica cade. E uccidono e sgozzano tutti.

Ok ora ce li vedi quegli stessi uomini, che alla sera nella loro festa di quartiere. Se ne stanno in un angolino e vedere se una fragilissima e nana tipa gli fa un cenno con la testa per dire “hey vienimi a parlare”?

No cazzo! E dove sono finiti quei uomini?

E non è colpa loro. E’ colpa della società che ci bombarda con delle porcate mediatiche: pubblicità dove sembra che tutto dipenda, non dal coraggio o dalle palle che tiri fuori (in senso figurato ovviamente).

Ma sembra che dipenda tutto dal cazzo di profumo che ti hanno detto di comprare o dall’ultima macchina del cazzo inutile.

Poi nei locali gli uomini stanno in un angolo non parlano e non avranno una donna. Ma la fuori parcheggiata hanno una macchina stra figa e profumano di Dolce e Gabbana.

Ora te lo ripeto se queste cose le vivi o le fai non è colpa tua. E’ colpa della società e di gente che pur di venderti roba che non ti serve ti infila cose non buone nel cervello.

Ma io e te lo sappiamo. Anzi dopo un po’ te ne rendi conto, se non non saresti qui a leggere. Dopo che ti sei fatto la super macchina. Dopo che profumi e le tipe sono ancora “la in fondo” e tu qui. Cazzo c’è qualcosa che non va.

Quindi.

Segreto 4: Quando vai a parlare con una donna, è importante essere sicuro, diretto e mostrarsi diverso dagli altri.

Ora ultima domanda.

DOMANDA 5. L’appuntamento!

Devi usicre con una dove la porti che cosa fai? E pensa a questo: è il primo appuntamento.

A. Cena romantica, al lume di candela (e paghi tutto).

B. La inviti a casa tua per una cena al lume di candela

C. Passeggiata normale, un caffè e due passi.

E. La vedi in giro, ti presenti con dei fiori e la porti in splendidi posti sperando di fare colpo su di lei. Tutto questo vestito stra elegante.

Qual’è la risposta?

RISPOSTA. E segreto 5:

Partiamo dalla A. E’ quella giusta?NO.

Allora questa è una cosa da film di nuovo. Qui un sacco di ragazzi vengono fregati dai film di Hollywood. Nessuno mai lo dice chiaramente. In effetti non c’è un film dove ti spiegano che in effetti l’appuntamento va fatto in un posto o nell’altro, in un modo o nell’altro. Questo te lo sto per spiegare io.

In ogni caso ci fregano. Perché ogni volta che due hanno un appuntamento. Li vedi sempre ad un cazzo di ristornate seduti come due ebeti a fissarsi.

E’ pieno di film così.

Nessuno ti dice cosa è giusto. Ma a livello inconscio dopo che vedi tutti  o quasi i film dove c’è un appuntamento così c’è il rischio che inizi a credere che è la cosa giusta da fare.

Hai visto Thor the dark world?

C’è appunto, una scena di un appuntamento a cena.

Hitch?

Appuntamento a cena.

Capitan America. Cena! E molti altri.

Cena, Cena e cena!!

E quasi tutti sono così. Quindi dopo aver visto 20 volte la stessa roba. C’è il rischio che inconsciamente, anche senza rendertene conto, inizi a pensarla così.

Ma perchè lo fanno al cinema? Beh ma per motivi cinematografici. Rende più l’idea di un appuntamento ma invece per te si creano un casino di problemi:

  • Chi paga? Paghi te? Sei sicuro? E’ paritetico o da zerbinaggio se lei non ha sborsato un solo euro? Alle donne piacciono gli  zerbini? Nein.Eh ma se non paghi non sei scortese? E quindi, che minchia fai?
  • C’è una barriera psicologica di fronte alla faccia. Tradotto. Tra te e lei c’è un gigantesco tavolo. La comunicazione non è aiutata. Il fatto che avere oggetti tra le perone NON aiuta la comunicazione, è stata pure dimostrato scientificamente. (ora credimi sulla parola che se no non finiamo più qui)
  • Siete obbligati o quasi a fissarvi. Cosa che se lei vuole scorreggiare un attimo non può neanche girarsi dall’altra parte per far prendere un po’ d’aria all’ambite. O magari poteva aspettare una folata di vento. Solo che ora siete al chiuso.
  • E’ troppo formale per una che conosci da poco. Troppa importanza. Non è paritetico. Stessa storia.
  • Non si sa di che parlare. E bisogna farlo spesso. Insomma se cammini e gironzoli per un caffè, sei in passeggiata mare o in giro. Si può stare zitti ogni tanto. E tra l’altro vedi molte cose intorno il che significa: nuovi argomenti di cui parlare. Nuove idee.

Ok, io ormai me la cavo a parlare. Lo vedi anche da quanto scrivo. Anche se prima non era così. Qualche cosa da dire la trovo sempre.

Però credimi se mi metti davanti ad una con una saliera e un po’ di grissini secchi e lei che mi fissa e non sa se scegliere l’anatra o il pollo. Un po’ in difficoltà mi ci metti!

Magari posso raccontare una storia sul mio pollo immaginario… magari faccio un po’ ridere. Ma poi mi fermo li.

Poi magari le offri tipo 40 euro di cena. E poi non te la smolla neanche. E li ti gira (giustamente) il cazzo. Certo anche lei poveretta non è che deve darla solo perchè uno gli ha fatto un regalo. (dato che fanno tutti così e dovrebbe darla a quasi a tutti. Non so quanto ti piacerebbe poi lei.)

Vedi quanti problemi?

Due passi fratello. Un caffè e ti fai due passi. FINE. Vai in passeggiata. Cammini. Vedi un ponte, parli che tuo nonno faceva ponti era un ingegniere. Poi un gatto attraversa. E racconti di quanto ti  piace il tuo super gatto che si chiama “Thor”. E li ti metti a parlare del film Thor… che figata!

Vedi come vengono giù gli argomenti?

Quindi la risposta è questa. La C.

E le altre due risposte? Niente regali lo sai… Se tu mi vedessi in giro mi regaleresti il nuovo gioco che esce di Call Of duty? E’ la prima volta che mi vedi. Lo faresti? No? Certo che no. Chi sono io per te? Fossimo amici del cuore e fosse il mio compleanno… ok. Se no, no.

E allora perchè ad una gli regali della roba? Cosa ha in più di me? Le tette? Forse vuoi qualcosa da lei? Se si, secondo te alle donne piace che un uomo faccia le cose perché vuole qualcosa da loro? Nein.

Ora, ok. Magari se fai un regalo non lo fai con questo intento (sicuro?). Ma glielo vai a spiegare tu alla tipa? Gli entri nella testa e provi a metterli questa idea? Difficile. Il dubbio rimane sempre.

Non fare regali. E togli il problema per sempre.

E perché non a casa? Allora.

Prima di tutto e sopratutto se si parla del primo appuntamento. Sei quasi uno sconosciuto. E le ragazze possono avere paura o sentirsi a disagio. Sia da lei ma sopratutto da te.

E non va bene. Perché prima dell’appuntamento. Se la prima volta è subito a casa di qualcuno si pensa spesso che possa succedere una e una cosa soltanto. SESSO

Esatto. Quindi la donna di base si sente a disagio. Se devo dirtela tutta si sente un po’ zoccoletta. In pratica nel venire da te. Ha paura di far passare il concetto “Ti conosco poco ma già vengo da te e magari sembra che voglio che facciamo cose”. Lei non vuole che lo pensi. Non vuole che pensi che è cosi facile.

Poi in realtà queste cose (sesso al primo appuntamento) succedono tutti i giorni. Ma “perchè è capitato ” non perchè vi siete accordati prima. Non so se mi spiego.

Nel primo caso lei deve ammettere a livello logico che è disposta a fare sesso subito (zoccologna).

Nel secondo caso, se dopo un caffè anche se sei al primo appuntamento “casualmente ” finite da te perchè tu hai voluto salire perché sei stanco di camminare. E “casualmente ” succede perchè entrambi avete voglia. Magari eravate guidati dalle emozioni e dal momento perciò è tutto un altro discorso.

Chiaro?

Abbasso la logica in alto le emozioni!

Quindi, passeggiata va bene.

Fiuu quanta roba ti ho scritto oggi.

Quindi.

Segreto 5: Per apparire 1000 volte più interessante. Fai appuntamenti in posti “normali” non andare in posti “esagerati”. In questo modo è più facile parlare e conquistare la ragazza.

Ora è il momento di salutarci. MA prima senti qua:

Ogni volta che facevo qualche test su internet. Sopratutto sulla seduzione. Dopo aver riposto a un tot di domande riempendo delle caselle alla fine veniva sempre un risultato.

Non so se hai presente.

Dopo aver risposto a tutto. Veniva un messaggio con ” il tuo risultato è…”

Per farti un esempio. Compilavo il test di seduzione e dopo veniva fuori:

“il tuo risultato è <maestro seduttore>, sei già capace e bravo con le donne, te la cavi ma puoi migliorare …etc.”

Oppure

“<iniziato>, devi ancora apprendere molto con le donne. Proverbialmente fai fatica a raggiungere i tuoi obiettivi con l’altro sesso e sei rimasto scottato…etc.”

O altri risultati.

ECCO

Senti qui: Non voglio dirti questo. Non voglio oggi dirti hey se hai risposto b a tutte allora sei x.

I risultati non te li posso dare io chiaramente. Certo il test aiuta. Ma i veri risultati sono altri. E basta che guardi la tua vita sentimentale.

Alla domanda:

hai tante donne e hai quello che vuoi?

oppure

sei in grado di avere la donna giusta quando vuoi?

oppure

hai successo con le tipe che desideri?

non ti serve un test per darti queste risposte…

Quindi a me non frega nulla di dirti “bravo hai risposto a tutte b quindi sei x”. Io invece voglio fare quello che pochi fanno. Darti una soluzione.

Se hai scoperto di avere delle carenze. Di non sapere delle cose. Se vuoi migliorare e cambiare per sempre la tua vita con le donne. Vuoi raggiungere le cose che hai sempre sognato con il genere femminile. Vuoi migliorare sempre di più , allora voglio darti questa soluzione.

Te l’ho già messa più volte. Ma sappi che ha aiutato davvero tante persone e voglio ridirtelo. Per l’ultima volta oggi. Se vuoi cambiare la tua vita in meglio con il genere femminile allora vai qui e prenditi i miei video gratis. Premi il link qui sotto:

 https://seduzioneemotiva.com/4video/

Detto questo a presto.

Ciao da Nico di Seduzione Emotiva

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.