Seduzione Emotiva

Anche tu conosci la regola del riscaldamento che ti poterà successo nella seduzione a freddo?


 

La conosci la famosa regola del riscaldamento?

No?

Si hai ragione me la sono inventata ora. Poco fa non esisteva nessuna regola del riscaldamento. Il nome è mio.

Ma il principio alla base che adesso ti spiegherò in realtà c’è già da un po’. Ed è una cosa che tu puoi fare per incrementale notevolmente il tuo successo nella seduzione a freddo.

E’ inutile che te lo ripeto…ma lo faccio lo stesso…non si sa mai.

Sai cos’è la seduzione a freddo, vero? Significa sedurre donne che prima non conoscevi, ovvero conoscenze “fredde”. E’ un termine che ho creato per spiegare e far notare l’enorme differenza tra il sedurre le donne che prima non conoscevi, rispetto a tutti gli altri tipi di seduzione.

Es. Seduzione in chat, seduci la tua ex e riconquistala, seduci la tua amica in gruppo, fai seduzione nei circoli sociali, sedurre con il modo di vestire, seduci la tua ragazza riconquistandola etc. etc.

Ci sono informazioni specifiche e modi di fare specifici molto diversi. Tanto da richiedere un intero blog a parte.  Mentre chiunque nel mondo della seduzione parla della seduzione in modo generico. Seduzione Emotiva lo fa solo per una cosa specifica e lo fa meglio. La seduzione a freddo appunto, ma per le altre cose però SE NON va bene.

Questa regola che ti sto per dire è IMPOSSIBILE  da utilizzare se ci stai provando con una tua amica o per altri tipi di seduzione. Però la cosa figa che se capisci il concetto e impari a utilizzarla andrai a cannone quando ti divertirai a conoscere donne e poi a sedurle. Ripeto, funziona per questo e basta.

kid-bazooka1-2Allora…partiamo un po’ larghi. Prima di tutto per poter utilizzare questa capacità. Che è un po’ come se fosse un bazooka nel tuo arsenale. Devi prima capire un concetto.

C’è molta finta magia nel mondo della seduzione. C’è sempre qualcuno che con qualche frase magica o con l’applicazione in 30 -20 giorni si possa diventare dei seduttori. C’è anche la credenza che i maestri seduttori non sbaglino mai.

Ovvero che hanno sempre successo.

Questa è una cazzata colossale. E chi ti dice il contrario ti sta prendendo in giro. Non esiste persona su questa terra che può sedurle tutte. Non è possibile semplicemente perchè la seduzione avviene a dei livelli talmente profondi che ancora non si è scoperto tutto quello che c’è da scoprire sull’argomento.

Poi c’è da dire che non siamo attraenti solo per come siamo bravi ma anche grazie a diverse cose non controllabili…come per esempio l’odore del nostro corpo. Non però il profumo che ti metti, quello non centra nulla. Ma è l’odore della tua pelle che “descrive” il tuo sistema immunitario (si lasciamo perdere per ora, è un concetto lungo e non riesco a spiegarti tutto adesso. )

Il concetto che ti voglio dire oggi, rimane uno e uno solo. Non si può piacere a tutti.

Anche perchè a mezzo c’è il tuo stato emotivo. Ci sei tu. Tu che magari hai avuto una brutta giornata o che magari non sei ancora nello stato emozionale giusto per sedurre. (te lo spiego dopo questo).

Se trovi qualcuno che sostiene che riesce con tutte ti sta prendendo per il culo. Uomo avvertito…certo è vero però che un seduttore o uno abbastanza capace, malgrado i periodi si o periodi no. Avrà un buon successo generale.

Quindi… per ora diamo per scontato questo concetto “non si può piacere a tutti”.

Detto questo possiamo passare al secondo.

Se, dando per scontato che non si può piacere a tutti…qual è una delle abilità fondamentali di un seduttore? O di un ragazzo che si stai impegnano per migliorare e diventarlo?

“nico, sedurre tutte le donne!”

E no…ti ho appena detto il contrario.

La risposta è…rullo di tamburi.

Imparare a superare il rifiuto.

la-paura-del-rifiuto-im1-www-psicologo-a-torino-it_Questa è sicuramente una delle abilità più importanti che un seduttore a freddo deve avere. Se stai cercando di sedurre la tua amichetta..non hai questo problema…torna pure nella tua zona di confort a fare quello che hai sempre fatto.

Qui parlo con degli avventurieri. Ragazzi che vanno oltre, in posti ancora da scoprire.

Come vedi c’è parecchia differenza tra le abilità tra un seduttore a freddo e qualsiasi altro tipo di seduzione (riconquista ex, seduci amici, seduci in gruppo che consci, chat etc.)

Imparare a superare il rifiuto sicuramente è un abilità fantastica che devi possedere. E l’unico modo di fartela venire è prendere tanti rifiuti. Così ti desensibilizzi. Cresci e migliori.

Prendi talmente tanti rifiuti che ad un certo punto non te ne frega più niente. Ne di quello ne del giudizio degli altri.

E perchè dovresti avere questa abilità? Be’ perchè tanto ti rende più uomo. Le donne stravedono per questo. Le donne amano un uomo indipendente dal giudizio altri.

Ripeto, indipendente DAL GIUDIZIO altrui. Molti malati di mente che palano di seduzione in Italia sbagliano a capire questo fatto, probabilmente perchè non fanno pratica…e hanno capito male e pensano che l’uomo indipendente deve esserlo in tutto, per essere seduttivo.

Ti dicono: “Devi avere la tua casa, i tuoi soldi il tuo lavoro, un bel fisico, bei vestiti, non vivere più con i tuoi e bla bla”.

E questa è una stupidata. Lo so che potrebbe suonarti intelligente come concetto…ma ti dimostro il contrario in due parole. Hai mai visto uno sfigato, mezzo povero, stronzo, che sembra un carcerato, che viveva con mamma e papà, con parecchie donne?

Già…la risposta è si e io ne ho visti parecchi. Magari è l’ultimo idiota che si è messo con la ragazza che ti piaceva. E se gente così riesce alla grande, è evidente che ciò che è seduttivo per le donne è altro.

Vedi? Concentrati sul migliorare le tue capacità seduttive. Non su quelle stronzate che suonano tipo “migliora la tua vita a 360 così le donne arriveranno”.  Chiuso questo discorso.

E’ importante imparare a supportare il rifiuto perchè :

  1. Il rifiuto lo potrai trovare ovunque nella vita. nella carriera, quando ti licenziano, o non accertano il tuo curriculum, quando rifiutano una proposta. A scuola quando ti bocciano. Quando non superi una prova etc. etc. Tanto vale che impari a sbattertene così da non crollare ogni tre per due.
  2. Piace alle donne se lo fai. Ti ho già spiegato perchè poco fa.
  3. Se caratterialmente non sei in grado si sopportare il rifiuto,  un no da una BANALISSIMA sconosciuta come pensi che mai nella tua vita, a una donna di VALORE (quindi non la prima cogliona che ti capita per culo) potrai mai piacere?

Io lo so che è dura all’inizio approcciare. Ma il no, è di una banalissima sconosciuta che nella tua vita non conta un cazzo. Lo so, sono volgare. Ma sai che ho ragione. La tizia che approcci per strada potrebbe benissimo essere lesbica, fidanzata, stronza, in lutto o altro. Quindi te ne deve fregare ben poco di come lei reagisce a te.

Ora che ti ho spiegato questo concetto possiamo arrivare alla famosa tecnica del riscaldamento, farcita con bel principio di crescita personale apposta per chi fa seduzione a freddo.

Vedi  se mi segui da un po’ sai che dentro di noi abbiamo due motori. Uno emotivo e uno logico. Quando sei in un angolo nel locale a guardare le ragazze ed a pensare”ora che le dico che faccio” stai usando la parte logica.

Quando sei fuori dalla tua testa e parli a casaccio senza a pensare a niente. Magari questo lo fai con i tuoi amici. Allora è la tua parte emotiva che va.

E’ iper semplificato ma rende molto bene il concetto. Come sai nella seduzione classica e vecchia. Il meccanismo per attrarre una donna si svolge in 3 fasi.

Attrazione, rapport e letto.

Roba vecchia. Meno efficace, più lenta e sopratutto meno efficace per chi fa seduzione a freddo (dato che a volte non hai molto tempo con le ragazze per fare rapport).

In seduzione emotiva il meccanismo diventa:

creare valore, emozionare (nel modo giusto) letto.

Tutto molto più rapido ed efficiente. Vedila come una nuova tecnologia. Perché funziona di più , semplicemente perchè le donne sono “esseri” emotivi.

Quindi combacia molto meglio. Ovviamente quando dico “emozionare” non ci sono solo le emozioni che devi dare a loro. Ma ci sono anche le emozioni che tu devi avere per poterle trasmettere.

Il motore che deve funzionare mentre seduci è quello emotivo…ovvero quando ti lasci andare. Ovvio che ti puoi lasciare andare al 100% quando dentro di te girano le tecniche di seduzione che ti spiego e che hai interiorizzato.

Ora che ti ho spiegato che è importante essere emotivi. Una domanda sorge spontanea.

“nico, come faccio a esserlo?”

Usi la tecnica del riscaldamento. Ovvero. Devi iniziare ad approcciare molte ragazze con il solo scopo di riscaldarti. Rimani li a parlare con loro fin che te la senti e poi VAI VIA. Non che rimani perchè vuoi qualcosa da lei.

Te ne vai.

Ti faccio un esempio.

Approcci la prima “ehi ciao come va ?”

E te ne vai.

Approcci la seconda “ehi ciao come va?”

“ieri ho cocciuto una mia amica che ha fatto azione x e y”

E vai via.

Terza, uguale alla seconda e ci aggiungi  un altra cosa. O più finché non ti senti di lasciarti andare.

In poche parole così succede che le prime 6 o 7 ragazze ti rifiutano. Ma probabilmente anche se non applicassi questa regola, succederebbe comunque perchè non sei ancora caldo.

Vedi, la questione del riscaldamento è:

Approcciare, dire poco e andare via, poi ri-approcciare e dire sempre un  po’ di più e andare via. Così ti scaldi. Come tirare la corda per avviare una moto sega.

yd22-motosega-da-potaturaSai come sono fatte e come funzionano le motoseghe vero?

Per avviarle devi tirare prima una cordicella. Solo che all’inizio devi farlo un po’ di volte perchè la benzina non è ancora entrata nel carburatore o c’è poca aria. Ora, non sono esperto di moto seghe. Ma il concetto è che non parte al primo colpo.

Così come il tuo motore emotivo. Regola del riscaldamento: riscaldati prima di sperare in qualche risultato.

Perché ti dico questo? Perché la maggior parte dei ragazzi fa due o tre approcci e poi li va in merda il cervello e lasciano perdere? E dico “ooo caspita la seduzione non funziona con me”. Male Male.

In realtà è importante che tu sappia che all’inizio della giornata in cui vai, deve andare così e probabilmente ci andrà quasi sempre. Pure per me…è rarissimo che i primi approcci succeda qualcosa. Sarebbe strano se succedesse il contrario.

Attenzione: c’è un altra cosa stra bella. Ci sarà un momento dopo, di solito 5-6 approcci quando sei bravo, 2-3 quando sei veramente un toro da guerra…Che tutto parte, e il tuo motore emotivo entra in funzione, ti lasci andare e le cose che ti insegno qui in SE, non le penserai più, ma diventeranno parte di te. Le fai ma con spontaneità e senza pensieri. In quel momento si dice che sei caldo.

La cosa potente però è che a differenza di una normale motosega che quando è partita è partita. Con la tua mente anche se è partita, questa, ogni volta che fai un approccio diventa sempre più potente e più efficiente. Si scalda sempre di più, all’infinito. Oggi approccio che fai tenderà ad andare sempre meglio.

Ti faccio l’esempio di un mio studente bravo. Lo chiamo L. per privacy.

L. nel suo primo approccio potrebbe sembrare un po’ ritardato e impacciato. Nei successi 2-3 inizia a sembrare interessate alle ragazze. Dopo 8-9 non lo ferma più nessuno e già ha opportunità di sedurre e andare a letto con una ragazza appena conosciuta.

Se continua…al trentesimo approccio (ogni volta però parla parecchio)…li basterà uno sforzo minimo per avere successo e andare a letto con una donna dopo 1 o 2 ore averla conosciuta.

Ovviamente lui è già bravo e utilizza lo schema di seduzione emotiva. Se fosse ancora fermo al vecchio schema che gli altri insegnano (attrazione, rapport , letto)…li ci vorrebbe almeno il triplo.

Tieni presente anche questo. Se sei proprio all’inizio della tua “carriera”, non ti aspettare che 7-8 approcci bastino . All’inizio ne potrai fare 30 e prendere 30 porte in faccia e tornartene a casa disperato. Ci vuole tempo per impratichirsi.

Devi studiare prima di tutto.  E dare l’opportunità al tuo cervello con la pratica di auto apprendere le cose giuste da fare. (grazie ai feedback che le donne ti danno). La tua mente farà tutto da se. 

E’ anche questo il concetto che ti voglio spiegare. Devi dare il tempo di scaldarti. Devi vedere i primi approcci come quando fai riscaldamento in palestra.

Ecco perchè è molto meglio quando fai seduzione, farla per molte ore di fila approcciando frequentemente…piuttosto che fare le stesse ore sparpagliate per più giorni.

Ti faccio un esempio. Tu vuoi andare a sedurre 7 ore a settimana. Fare un ora al giorno per sette giorni sarà estremamente meno produttivo che fare 7 ore tutte in un giorno.

Il motivo è questa regola del riscaldamento. E questa è l’altra faccia di questa regola..non è solo fai piccoli approcci in scala e poi vai via, ma anche “persisti finché non sei caldo”. Ora che la cosci ti arrenderai meno facilmente e saprai come gestire al meglio le tue giornate…senza avere la paura del rifiuto.

Detto questo spero che avrai capito anche la profonda differenza tra la seduzione a freddo e gli altri tipi di seduzione fatti in diversi contesti. E spero tu abbia capito la potenza delle emozioni. E sopratutto l’importanza del sopportare il rifiuto. Dato che quasi sempre i primi approcci saranno rifiuti, sino a che non ti riscaldi.

Detto questo. Ricorda,

Approcciala, emozionala e seducila.

a presto da Nico

P.s.

A proposito, se te lo sei perso… e vuoi diventare veramente capace con le donne? E conoscere i segreti di un seduttore? Vuoi approfondire?

Ecco un regalo per te che ti porterà ad avere successo con le donne.

PREMI QUI: CONOSCI UOMINI CHE RIESCONO A SEDURRE E AFFASCINARE OGNI DONNA? HANNO UN SEGRETO, PREMI QUI PER SCOPRIRLO E ACCEDERE GRATIS AL MIO PRODOTTO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *